Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

PERCHE’ DONARE IL SANGUE

Per un gesto di solidarietà reale

chi dona il sangue fa un’azione concreta, aiutando il prossimo coi fatti.

Perché solo noi possiamo farlo

il sangue non è riproducibile in laboratorio. Il sangue che ogni giorno salva la vita delle persone è stato donato da volontari disinteressati e anonimi, come puoi esserlo tu.

Perché è necessario

il sangue è indispensabile nei servizi di primo soccorso, in chirurgia, nella cura dei alcune malattie e nei trapianti. Il sangue è indispensabile alla vita.

Perché è sicuro

se doni riceverai accurati controlli medici. Come Donatore avrai sempre un quadro preciso, periodico e gratuito sul tuo stato di salute.

Perché è reciproco

Anche tu, domani, potresti aver bisogno di sangue. Donare il sangue è un gesto civico di rispetto e aiuto verso gli altri e verso te stesso.


 

CHI PUO' DONARE IL SANGUE

Chiunque può diventare donatore, a patto che:

  • sia in salute
  • abbia più di 18 anni e meno di 60
  • pesi almeno 50 kg

Il requisito fondamentale è comunque la voglia di aiutare gli altri e salvare delle vite, con un gesto
disinteressato e altruistico.


 

COME DONARE IL SANGUE

Diventare donatore AVIS è semplice! Contataci: e-mail, indirizzi e numeri di telefono li trovi nella sezione Contatti.

1) Presentati al centro trasfusionale dell' Ospedale Santo Spirito di Casale Monferrato.
Puoi andare dal lunedì al venerdì tra le 8:15 e le 10:00 e non è necessario un appuntamento.

Ricordati di:

  • presentarti a digiuno ogni volta che vai a donare il sangue
  • portare due fototessere per la registrazione all’AVIS (solo per la prima donazione)

2) Dopo un colloquio in cui il medico ti spiegherà ogni aspetto della donazione, seguirà una visita medica e
un prelievo di sangue per le analisi preliminari, in modo da poter donare con ogni tutela.
Verranno anche effettuati un RX torace e un ECG. Tutte le visite sono completamente gratuite.

3) Se sei idoneo al prelievo potrai effettuare subito la tua prima donazione.
Bisognerà solo firmare il modulo di accettazione e consenso.

4) Al momento della donazione per iscriversi all’AVIS basta comunicarlo all’infermiera o ad un nostro collaboratrice presente in reparto.
Ti consegnerà un modulo di iscrizione all’AVIS. Non appena sarà pronto il tuo tesserino te lo comunicheremo via telefono.

 

trasfu 01


 

INFORMAZIONI UTILI

Cosa succede durante ogni donazione?

Ogni donazione va fatta sempre a digiuno. Durante ogni donazione saranno ripetuti la valutazione clinica e il colloquio col medico, così come la firma del modulo di accettazione e consenso alla donazione.
Questo garantisce la tua sicurezza e quella di chi riceverà il sangue che hai donato. Le donazioni infine devono essere distanziate di almeno 90 giorni una dall'altra.

Ci sono una serie di accorgimenti che renderanno la tua donazione più confortevole ed agevole, ecco i nostri suggerimenti:

Prima della donazione

  • Assumere liquidi, già dalla sera precedente
  • Non assumere antiinfiammatori o antibiotici
  • Indossare abiti comodi, che non costringano gli arti superiori e il punto vita

Dopo la donazione

  • Rimanere sdraiati comodi sulla poltrona per qualche minuto e poi mettersi seduti
  • Avis ti offrirà una buona colazione
  • Evitare di fare attività sportiva impegnativa e lavori fisici pesanti per 24 ore
  • Bere almeno 1,5 litri di acqua e mangiare cibi facilmente digeribili, evitando alcolici e condimenti grassi
  • Evitare di sostare in luoghi affollati e poco ventilati e - in estate - di esporsi al sole nelle ore più calde

 

Donare il sangue è dannoso per la salute?

No, donare il sangue è sicuro è niente affatto dannoso. Per un adulto sano la donazione non comporta alcun rischio. Esistono precise disposizioni che regolano la raccolta del sangue: è per questo motivo che i controlli sono fatti ad ogni donazione.

La sicurezza delle trasfusioni è un obiettivo primario del Servizio Sanitario Nazionale e dei trasfusionisti, per tutelare la salute dei donatori e dei pazienti.

Gli esami e le visite hanno tre scopi principali:

  • verificare la corrispondenza del gruppo sanguigno
  • escludere la trasmissione di malattie infettive
  • salvaguardare la salute del donatore

 

Le donne possono donare il sangue?

La donazione di sangue per le donne non ha controindicazioni. Ad ogni modo, per via delle perdite legate alle mestruazioni, le donne in età fertile possono effettuare un massimo di 2 donazioni di sangue all’anno.
Inoltre devono evitare di donare il sangue durante la mestruazione, durante la gravidanza e per un anno dopo il parto.

 

Non idoneità alla donazione

Le ragioni per cui una persona può essere non idonea a donare sono molteplici e tutte regolate dal principio di salvaguardare la salute sia del donatore sia del ricevente.

Alcuni esempi sono:

  • Esclusioni temporanee per ragioni legate alla visita (ad esempio valori di pressione troppo alti o bassi) o agli esami effettuati (ad esempio valori di emoglobina o ferro bassi, esami del fegato elevati, positività dei marcatori virali, ecc.), ed eventualmente altro a giudizio del medico.
  • Esclusione per periodi variabili da settimane ad anni in caso di malattie come tubercolosi, toxoplasmosi, esposizione accidentale al sangue o a strumenti contaminati; trasfusione di sangue o di emocomponenti o di plasma derivati; endoscopia, trapianto di tessuti o cellule, intervento chirurgico di rilievo; agopuntura, piercing, tatuaggi, rapporti sessuali occasionali a rischio, viaggi, vaccinazioni.
  • Non idoneità o Esclusione permanente per: malattie autoimmuni, cardiovascolari, del sistema nervoso centrale; neoplasie o malattie maligne; diabete insulino - dipendente; alcuni tipi di malattie infettive (epatite B, C, ad eziologia indeterminata, AIDS, ecc.), alcolismo cronico; assunzione di droghe; comportamenti sessuali ad alto rischio di trasmissione di malattie infettive; tendenza anomala all'emorragia.

 

avis donare

CALENDARIO
DONAZIONE SANGUE
PREFESTIVE 2017
SABATO 19 GENNAIO
SABATO 18 FEBBRAIO
SABATO 18 MARZO
SABATO 22 APRILE
SABATO 20 MAGGIO
SABATO 17 GIUGNO
SABATO 15 LUGLIO
SABATO 16 SETTEMBRE
SABATO 21 OTTOBRE
SABATO 18 NOVEMBRE
SABATO 16 DICEMBRE

Avis usa i cookies, anche di terze parti, per offrirti una migliore esperienza su questo sito. Se prosegui con la navigazione presti il consenso consenso all'uso dei cookie e ci autorizzi a memorizzare e ad accedere a tali cookie sul tuo dispositivo. Se accetti clicca il pulsante "Ok!", se vuoi più informazioni clicca su "Info". Buona navigazione!